Crea sito

#Handimatica2020 AutiTec: Soluzioni Tecnologiche per l’Autismo

 

Nella giornata di sabato 28 novembre, Emanuela Trevisi di Asphi ha introdotto Valentina Bianchi dell’Istituto delle Scienze Neurologiche Eugenio Medea, di Bosisio Parini (Lecco). All’interno dell’Unità di Psicopatologia dello Sviluppo, si individuano le soluzioni per favorire l’apprendimento dei giovani autistici. Una delle soluzioni individuate è il progetto Autitec: obiettivi e sviluppi, che utilizzando cartoni animati coma la Pimpa, propone lo sviluppo di una App rivolta ai bambini autistici.

Durante questa ricerca, si è scoperto che l’uso di applicazioni in modalità touch screen, per questi ragazzi e uno strumento ottimale. Sembra che i bambini autistici, grazie all’immediatezza della risposta al loro tocco sullo schermo riescano a superare i loro tipici problemi di distrazione. In base alla ricerca scientifica sviluppata, oggi il tablet è entrato a far parte del percorso clinico divenendo lo strumento per eccellenza, nell’insegnamento rivolto ai bambini autistici.

Al termine del seminario, Beatrice De Luca della Fondazione Asphi, ha presentato lo strumento App and autism, adottato dall’associazione per agevolare l’accesso al suo sito da parte di soggetti portatori di questo cosiddetto “disturbo del neurosviluppo”.

 

Luciano Bonazzi

 

Pubblicato da Luciano Bonazzi Bologna

Sono Bolognese, classe 1961, Giornalista, Scrittore, Viaggiatore ed ex Missionario. Dal 2015 mi occupo di geopolitica su Orizzonti Geopolitici. Ho fatto il tirocinio giornalistico a BNB magazine, frequentato il corso di Giornalismo Sociale e collaborato con Piazza Grande e Blastig news