Crea sito

#Bologna: Il messaggio di fine anno del cardinal Zuppi: “L’isolamento non diventi solitudine” – VIDEO

Bologna, 1 gennaio 2021 – Rivolgendosi ai bolognesi mentre trascorre il suo periodo di quarantena, il cardinale Matteo Zuppi, poche ore prima della mezzanotte del Capodanno 2021 il cardinale ha inviato un suo messaggio. Lo ha fatto dalla Casa del Clero, dove si trova in isolamento perché positivo al Covid ma asintomatico, pubblicando un videomessaggio su YouTube caratterizzato da parole chiave come isolamento e gentilezza. Secondo il cardinale, nonostante l’anno 2020 sia stato caratterizzato dalla pandemia, è necessario non perdere mai la fede: “ …ringraziamo perché abbiamo capito quanto il Signore ci sia stato vicino, perché abbiamo capito quanto l’isolamento non si deve mai trasformare per nessuno in solitudine”.

 

Infine ha sollecitato questa nostra società, perché ci si impegni affinché “L’isolamento non diventi mai solitudine, perché la solitudine toglie, proprio come il virus, il gusto delle cose, l’olfatto che fa sentire il profumo dell’amicizia, spegne tutti i sensi della vita. Combattiamo la solitudine con l’arma di Dio ci ha affidato, l’amore”. In conclusione, il nostro cardinale ha parlato dei prossimi mesi, determinanti poiché “condizioneranno il futuro dei nostri figli, fatto questo che ci chiede di dare il meglio di noi stessi”.

L’invito rivoltoci dall’Arcivescovo, è stato quello di perseguire per tutto il 2021 la gentilezza in tutte le nostre azioni, perché la gentilezza è una scelta di vita e di libertà.

Luciano Bonazzi

Fonte: youtube / settimanale Dodici Porte della diocesi di Bologna.

Pubblicato da Luciano Bonazzi Bologna

Sono Bolognese, classe 1961, Giornalista, Scrittore, Viaggiatore ed ex Missionario. Dal 2015 mi occupo di geopolitica su Orizzonti Geopolitici. Ho fatto il tirocinio giornalistico a BNB magazine, frequentato il corso di Giornalismo Sociale e collaborato con Piazza Grande e Blastig news